Festa dell'Adesione 8 dicembre - RICARICATI

Ricàricàti nella personale esperienza di incontro con il Signore, nel confronto, nella responsabilità condivisa e nel servizio donato gratuitamente perché insieme non potremo che sentirci sempre in carica!!!

Con la nostra Adesione siamo Ricàricàti da questa storia lunga ormai 150 anni! Quel “sogno nato dal cuore di due giovani” che continua ancor oggi ad alimentare la nostra passione per le persone, per la Chiesa e per il mondo, a essere una “corrente continua” di grazia per le nostre comunità e per l' A.C.di Roma nel prossimo anno un motivo in più per sentirci Ricàricàti perché festeggeremo i 150 anni della nascita del primo Circolo nel 1869 a Roma!!

Ricàricàti per accogliere l'invito a "primerear" nel significato positivo del linguaggio di Papa Francesco. Cioè "precedere nell'amore", prendere l'iniziativa, diventare prossimi proprio come fa Dio che ci ama per primo. Siamo chiamati a "Generare".
Generare attraverso la virtù dell'incontro: una capacità di leggere insieme la storia e le opportunità che questo tempo ci dona: "le cose cambiano per vivere e vivono per cambiare".

Ricàricàti per Generare forme di accettazione, di accoglienza dell'altro nei territori della quotidianità.

"Di una cosa sola c'è bisogno" questa l'esortazione evangelica che guiderà il nuovo anno associativo. Il brano del Vangelo di Luca (capitolo 10, 38-42) ci presenta la pagina evangelica conosciutissima di Marta e Maria.

Con questo brano avremo modo di riflettere che tutte le attività, che svolgiamo nel servizio nella Chiesa, non hanno modo di esistere senza il fondamento necessario e indispensabile della Parola. Quella Parola che fa fermare Maria ad ascoltare. Tutto ha la sua utilità, ma necessaria è una cosa soltanto e Gesù non contesta a Marta il suo fare, perché comunque le riconosce un cuore generoso, ma contesta l'affanno, l'agitazione. Perché la tensione non è tra chi ascolta e chi serve, ma tra l'ascolto e il fare che distrae.

Ricàricàti per Aderire all'Azione Cattolica e scegliere di dire il proprio SI nel giorno della Solennità dell'Immacolata concezione della Beata Vergine Maria.

Ricàricàti e dire SI a vivere la vita della Chiesa come la vita della propria famiglia in collaborazione con i nostri Pastori e imparare dalla Vergine Maria a rispondere SI senza riserve al progetto che il Signore ha per ognuno di noi.

Ricàricàti per Aderire che non potrà mai essere un gesto abitudinario o lo stanco ripetersi di una formalità.

Ricàricàti e vivere la Festa dell'Adesione insieme alla comunità parrocchiale e ricevere la "Tessera benedetta" che è il legame ufficiale e pubblico di tutti gli aderenti all'Azione Cattolica che Ricàricati vivono la stessa finalità apostolica e la stessa missione di discepoli di Gesù.

Grazie per l’impegno con cui curate l' Associazione e ogni anno l’Adesione: tutto il nostro
servizio ridonato nelle mani del Signore, sarà capace di ricaricarci al 150%!

#Ricàricàti : Azione Cattolica una passione che rigenera
BUONA FESTA DELL'ADESIONE
 

Rosa Calabria
Presidente Diocesano AC Roma

"L' appartenenza all'Azione Cattolica Italiana costituisce una scelta
da parte di quanti vi aderiscono per maturare la propria vocazione alla santità,
viverla da laici, svolgere il servizio ecclesiale che l'Associazione propone per la crescita della comunità cristiana,
il suo sviluppo pastorale, l'animazione evangelica degli ambienti di vita
e per partecipare in tal modo al cammino, alle scelte pastorali,
alla spiritualità propria della comunità diocesana." (STATUTO dell'AC art. 15.1)

 

In allegato è possibile scaricare il libretto di preghiera, che è stato preparato dalla Presidenza Nazionale ed è uno strumento per sentirci uniti a livello parrocchiale, diocesano, regionale, nazionale.

Altre immagini / Allegati: 

Condividi