Il Presidente a RomaSette: "Riaffermare la presenza sul territorio"

«La diocesi ha "la grande risorsa di avere numerose parrocchie, istituti religiosi, rettorie ed è per l’associazione una possibilità di essere buoni servitori dentro la Chiesa insieme ai vescovi e ai parroci. Ma rischia di diventare una criticità per la difficoltà di raggiungere tutte le comunità. Quindi la presidenza diocesana e tutti gli aderenti all’Azione cattolica sono chiamati a un maggior impegno a vivere il servizio, da laici e da laici preparati, nell’obbedienza ai nostri pastori e nella disposizione a creare nelle parrocchie e nella diocesi momenti di unità con gli altri movimenti e gruppi".»

 

...continua a leggere l'intervista su RomaSette.it a cura di Laura Badaracchi.

 

 

 

Condividi