#iorestoacasa: le proposte dell’AC di Roma per essere comunità anche a distanza 🌈

Carissimi,

in questi giorni in cui siamo chiamati a rispettare le disposizioni di restare a casa, che seppur dolorose sono per il bene nostro e di chi ci vive accanto, riscopriamo la nostra casa, piccola chiesa domestica, un piccolo tempio dove Gesù siede alla nostra stessa mensa.

È questa l’occasione di riscoprire il dialogo, il pranzo comune, di fare l’esperienza bella della preghiera fatta insieme in famiglia: pregare insieme è invitare il Signore a casa nostra e l’amore di Dio saprà donarci la forza di superare questo momento particolare!

Proprio pensando a questo, gli Adulti, i Giovani e l’Acr vi invitano a seguire qualche piccola proposta quotidiana e non, che ci permetta di stringerci un po’.

Il Settore Adulti, in questo momento tanto particolare vuole ancora di più “stare nel mondo” e sprigionare energie, creatività e vicinanza, come sempre l’Azione Cattolica, famiglia di famiglie, continua a fare da oltre 150 anni, desidera quindi offrivi 10 piccoli “esercizi” che possono aiutare tutti noi (adulti, soci, simpatizzanti, amici) a occuparci di noi stessi e degli altri continuando a sentirci parte di una grande famiglia com’è l’Azione Cattolica. Al decalogo iniziale, aggiungiamo spunti di giorno in giorno, grazie alla collaborazione di tanti. Sul nostro sito diocesano trovate le proposte in continua evoluzione! Si va dal riscoprire la telefonata, importante soprattutto per tanti anziani, a suggerimenti per pregare anche con la cetra grazie a suor Myriam Manca che abbiamo conosciuto in uno di nostri incontri diocesani, all’esercizio del â€œ taccuino” per leggere alla luce della fede questo tempo, a spunti per visitare virtualmente dei luoghi, ad ascoltare alcune pillole formative e seguire la tappa del tempo che ci offre il sussidio Adulti â€œ l’imprevisto”, a prendere come riferimento per questa quaresima il libro di Carlo Carretto â€œIl deserto nella città” che offre per ogni giorno (attraverso una settimana ideale) un modo per poter riscoprire la presenza di Dio nella quotidianità e poter quindi compiere degli â€œesercizi spirituali nella città”.

Speriamo che siano modi per sentirsi comunità di fratelli e associati: spunti ed esercizi semplici che ci possono aiutare a riflettere e a continuare a pregare e a formarci e che vi chiediamo di far circolare. Inoltre sulla stessa pagina fb @azionecattolicadiromaadulti forniamo di giorno in giorno ulteriori spunti per condividere vite, volti, esperienze, opportunità. E’ inoltre attivo il nuovissimo canale YouTube del Settore Adulti, sul quale troverete ulteriore materiale a supporto degli esercizi proposti! Vi ricordiamo che ci potete sempre scrivere all’email: adulti@acroma.it.

Il Settore Giovani si sta impegnando ad accompagnare i giovanissimi e i giovani in questi giorni così diversi, vuoti ma estremamente ricchi. Con una programmazione social quotidiana, cerchiamo di creare comunità coinvolgendo tutti, portando speranza, buone notizie e promuovendo comportamenti corretti. I post su Facebook e Instagram hanno un tema diverso ogni giorno, e attraverso le storie chiediamo ai giovani di raccontarci in modo sempre diverso come stanno vivendo questo periodo di distanze forzate e senza possibilità di incontrarsi.

La Parola spezzata quotidianamente per noi da Don Michele attraverso le sue meditazioni, le proposte di preghiera per continuare tutti uniti il cammino verso Pasqua, spunti per riunioni “virtuali”, piattaforme digitali utili, risorse online per condividere il tempo libero, ma anche film, libri, serie tv, consapevoli di non essere mai davvero soli!

Vi ricordiamo i nostri indirizzi social: la pagina FB è Giovani di Azione Cattolica Roma e Instagram @acgroma

L’ACR vorrebbe abbracciare tutti ma proprio tutti voi! In attesa di poterlo fare dal vivo, ecco qui qualche spunto per sentirsi meno lontani:

Per i piccoli e le famiglie: l’ACR non va in vacanza!

Su Telegram, il nuovo canale dell’ACR Nazionale è già super attivo! Al suo interno potrete trovare bellissime sorprese per fare ACR in famiglia e il tempo correrà più in fretta!  https://t.me/AcrAzioneCattolicadeiRagazzi

Accogliamo e rilanciamo poi l’iniziativa ormai diventata virale “#andràtuttobene â€: chiediamo ai nostri ragazzi di colorare la nostra città pur restando dentro casa! Disegnate su uno striscione o un cartellone un arcobaleno con la scritta #andràtuttobene da esporre fuori dai balconi o dalle finestre; inviateci le vostre creazioni a acr@acroma.it o in Direct su instagram (@acr_roma) e le condivideremo sui nostri canali per colorare di speranza anche i social!

Per i più grandi: vogliamo vivere questo momento come un tempo propizio, una quaresima che sia davvero di conversione e preghiera in preparazione della Santa Pasqua che davvero quest’anno sarà speciale come non mai!

A partire da lunedì vi invitiamo alla preghiera quotidiana insieme:

ogni giorno sceglieremo un piccolo brano accompagnato da una brevissima riflessione che pubblicheremo sui canali facebook e instagram; è la preghiera che tutti i mercoledi viviamo insieme come consiglio ed equipe ACR ed è anche il nostro modo per stringervi forte!

Tutte le sere, alle 22.00 vi invitiamo a ritrovarci per la compieta! Iscrivendovi al canale https://t.me/joinchat/AAAAAExf1zsR7Q2QVGruyA, saremo pronti per recitarla insieme benché distanti. Siamo certi che essere uniti nella preghiera è il modo più bello e più vero per starci vicini!

Per tutti: Tutti i venerdì, il nostro Don Alfredo ci aspetta per accompagnarci alla ri-scoperta della Via Crucis, piccoli e grandi insieme! Sui nostri canali social ogni settimana pubblicheremo un breve video sulle stazioni da vedere insieme ai piccoli, per riflettere insieme e camminare verso la Pasqua!

Ricordiamoci, in ogni momento, che il cristiano è l’uomo della speranza. Teniamo allora una candela accesa nelle nostre case, come richiamo alla luce di Dio, e affidiamo le nostre intenzioni al Signore, alla Madonna, ai Santi. Lo possiamo fare tutti: è un gesto semplice per superare un momento di difficoltà, per invocare la luce dall’alto per illuminare la nostra vita, un segno tangibile di fede, la richiesta di una benedizione.Preghiamo insieme la nostra protettrice, la Madonna del Divino Amore, con le parole di Papa Francesco:“O Maria, Tu risplendi sempre nel nostro cammino come segno di salvezza e di speranza. Noi ci affidiamo a te, Salute dei malati, che presso la croce sei stata associata al dolore di Gesù, mantenendo ferma la tua fede. Tu, Salvezza del popolo romano, sai di che cosa abbiamo bisogno e siamo certi che provvederai perché, come a Cana di Galilea, possa tornare la gioia e la festa dopo questo momento di prova. Aiutaci, Madre del Divino Amore, a conformarci al volere del Padre e a fare ciò che ci dirà Gesù, che ha preso su di sé le nostre sofferenze e si è caricato dei nostri dolori per condurci, attraverso la croce, alla gioia della risurrezione. Amen.Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio. Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta”
RICORDIAMO CHE FINO AL TERMINE DELL’EMERGENZA SANITARIA IL CENTRO DIOCESANO RESTERA’ CHIUSO PER TANTO NON SARA’ POSSIBILE CONTATTARCI PER VIA TELEFONICA O PER MAIL, SIAMO OVVIAMENTE RAGGIUNGIBILI AGLI INDIRIZZI MAIL DEI SINGOLI SETTORI E ARTICOLAZIONE